Inumazione e tumulazione

Cremazione a Sansepolcro

Per inumazione si intende il seppellimento del feretro in terra. In Italia, tale procedura è possibile solo all’interno dei cimiteri; per tumulazione si intende, invece, il seppellimento del feretro all’interno di un loculo o di una tomba di famiglia. Ifar Lacrimini è a vostra totale disposizione per l’effettuazione di entrambe le pratiche, in modo da organizzare riti funebri perfettamente adatti alle vostre possibilità e volontà.

Scadenza della sepoltura

Dal punto di vista normativo, i Comuni sono tenuti ad applicare le disposizioni date dai regolamenti nazionali e di polizia mortuaria. Inoltre, possono, a seconda delle necessità, regolare autonomamente i servizi sul territorio: le scadenze, pertanto, devono essere verificate di volta in volta. La famiglia Lacrimini vi potrà aiutare nella gestione dei contratti di concessione e offrirà consulenza per le procedure di esumazione. In ogni momento, Lacrimini è pronta a sostenervi.

Cremazione

Per effettuare la pratica della cremazione occorre disporre dell’autorizzazione del Sindaco, che viene rilasciata solo se esiste espressa volontà del defunto formulate mediante testamento, iscrizione ad apposita associazione, oppure dichiarazione del coniuge o del parente più prossimo.

Certificazione

A tre giorni dal decesso, è possibile rivolgersi al proprio comune per ottenere eventuali documenti aggiornati (certificato di morte, stato di famiglia alla data del decesso). Ifar Lacrimini, oltre ad assistervi nell’organizzazione delle operazioni di inumazione e tumulazione, saprà farsi carico di tutte le incombenze burocratiche e fare in modo che il vostro tempo possa essere dedicato totalmente all’elaborazione del vostro lutto.
Un aiuto concreto nel momento del bisogno:0575 736060
Share by: